mercoledì 12 ottobre 2016

Ambra

Ti ho conosciuta il 5 maggio 2012, in occasione di un pranzo organizzato dal nostro comune amico Aldo. Era un periodo molto buio, per me, di grande smarrimento e prostrazione.
Sono arrivata all'appuntamento sentendomi come Freddie in Show must go on: inside my heart is breaking, my make-up may be flaking but my smile still stays on. Così stavo in quei giorni, così stavo anche in quella mattina calda e luminosa al centro dei giardini di Piazza Vittorio.
Poi, volgendo lo sguardo intorno a quel capannello di estranei, ho captato una vibrazione insolita di straordinaria intensità. Veniva dal tuo sorriso. Un sorriso singolare, pieno di un fascino schietto ed enigmatico assieme, incredibilmente attraente ed espressivo: di grazia e di forza, di discrezione e comprensione, di signorilità e di umanità. Un sorriso sapiente, dei segreti misteri della vita, che agganciava l'anima di coloro a cui veniva rivolto. Con quel sorriso mi hai istantaneamente catturato. A tavola, dove ci siamo trovate sedute vicine, mi pareva che da te si irraggiasse un flusso di energia tanto potente da risucchiarmi, sollevando il mio spirito, restituendomi alla vita.


Da lì, in maniera spontanea, è nata la nostra corrispondenza affettiva. Giorno dopo giorno tu sei divenuta per me, che mi dibattevo nei miei tormenti interiori, uno dei sostegni più importanti. Le tue preziose visite al mio blog erano nutrimento essenziale per la mia anima. Nelle nostre discussioni, che tu hai avuto la generosità di fissare e raccogliere per me in quattro libri che serbo come tesoro inestimabile, mi sembrava che con le parole colmassimo la lontananza tra di noi: tu venivi da me sulle ali impalpabili dei tuoi pensieri e anch'io, di rimando, spiccavo il volo, per incontrarmi con te a metà strada. Poi, ogni tanto, ci incontravamo davvero, da sole o assieme agli altri amici blogger; e il piacere di stare insieme, di discorrere faccia a faccia, di esplorare luoghi, fare esperienze, in reciproca compagnia, rafforzava l'intesa, la sintonia, la confidenza, donandomi ricordi bellissimi che terrò stretti per il resto della mia vita.
L'affinità elettiva tra di noi per me è stata una grazia, un privilegio tanto immeritato quanto benedetto. Tu mi hai aiutato a uscire dalla palude in cui ero sprofondata, Ambra mia. Hai fattivamente contribuito a salvarmi la vita assai più di quanto abbia fatto chiunque altro.
Per questo tu sarai sempre viva per me e in me. Questo distacco atroce e inaspettato, che mi lascia sgomenta, non ha il potere di troncare nulla del nostro dialogo. Oh, sì, il rimpianto di non averti nemmeno salutata, il pensiero delle tante cose che son rimaste da dire, mi frastorna. Ma persino nel distacco tu mi offri un altro tassello fondamentale per la comprensione della verità, per il vaglio della moneta buona da quella falsa.
Perché io, tu lo sai, ho patito tanto la scomparsa di persone conosciute qua sopra che ho ritenuto carissime. Persone di cui ho dovuto accettare una fittizia quanto irreversibile dipartita perché, pur continuando ad esistere, esse si sono scollegate da me. Ebbene, questo dolore, ormai evanescente, impallidisce fino ad estinguersi, davanti alla realtà brutale, crudele, della tua morte. Tu non sei più qui fisicamente, Ambra, ed è straziante pensare che non potrò mai più avere il bene su questa terra di vedere il tuo sorriso, di ascoltarti, di leggerti, di starti accanto. Però il collegamento con te, invece, quello non si è spezzato. E non si spezzerà mai, resterà vivo e reale per sempre.







26 commenti:

  1. Grazie, carissima Cri, di questo tuo ricordo così palpitante di affetto della nostra indimenticabile amica!!!

    RispondiElimina
  2. Anch'io ti ringrazio, cara Cri, per questa splendida descrizione che hai saputo dare della nostra comune amica Ambra. Spero che un giorno ci si possa incontrare per parlare insieme ancora di lei.Un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Grande tristezza unita al grande rimpianti di non averla mai conosciuta di persona. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Si cara Cri, Ambra era una persone meravigliosa! Un carissimo saluto per te

    RispondiElimina
  5. Cari amici, la gentilezza di Ambra è tale che persino con la sua morte ci dona un motivo per far circolare tra noi, nel suo nome, nel ricordo della sua straordinaria persona, una benefica corrente di affetto e di umana consolazione... Ai vostri preziosi commenti rispondo con uno dei suoi, uno dei tanti che ho riletto in questi ultimi due giorni, tutti talmente incisivi e significativi che leggendoli scaturisce lei fuori, viva e intera, così come noi l'abbiamo conosciuta e amata.
    Avevo postato per Natale 2014 una poesia di Marcello Marchesi che si intitola "A l'unico amico." Una poesia che termina con la dolce, struggente esortazione: "Invecchiamo un'ora assieme."
    Ambra mi ci scrisse sotto:
    "E' bellissima questa idea, questa immagine di invecchiare insieme, finora relegata alla coppia. Ma no, hai ragione, ogni vicinanza significa questo. Non è stupendo pensare a quante persone abbiamo dato la mano nella nostra vita percorrendo insieme la via, a volte solo per un giorno a volte per qualche tempo? Tutti verso lo stesso traguardo."
    Ecco, questa era la mia, la nostra Ambra. Una persona che, con le parole del Vangelo di Matteo, ha fatto risplendere la sua luce davanti agli uomini :)

    RispondiElimina
  6. Grazie Cri;
    ho conosciuto Ambra solo virtualmente, ma la sua meravigliosa carica umana non ne risentiva.
    Oggi sono triste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io. Ti sono grata per condividere la mia tristezza, che così diventa un po' più lieve :)

      Elimina
  7. Risposte
    1. Oh. Aldo caro! Grazie di esser qui. Ci contavo.
      Grazie di avermela fatta conoscere. E' stato tutto merito tuo. Sono sicura che anche Ambra sarà d'accordo con me :) :*

      Elimina
  8. Hai centrato la personalità di Ambra.
    Rimarrà sempre nei nostri ricordi.
    Un caro abbraccio a te ed Alfredo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il caldo abbraccio è stra ricambiato... Spero tanto di rivederti a fine novembre, in memoria di Ambra che sarà sempre tra noi e dell'affetto e della stima profondi che sento per te, caro amico mio :)

      Elimina
    2. (Sono contenta che tu, Annamaria, Carmine e Luigi siate stati al funerale. Sono contenta per Ambra e anche per me, perché mi sono sentita, grazie a voi, anch'io lì. Grazie)

      Elimina
  9. Un bellissimo ricordo di una grande Persona, che ho avuto la fortuna di conoscere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio tutto vero quel che dici, Costantino. Ambra era una grande Persona. E te, e me, e chiunque come noi l'abbia conosciuta, è stato fortunato :)

      Elimina
  10. Ambra una grande e bella persona. E' stata bello l'incontro a Cremona. La scomparsa di Ambra è stato uno scock.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Del meraviglioso incontro a Cremona serbo nella mente sequenze di immagini - tra cui quelle dell'incontro con te, con il tuo allegro piumone fucsia e il tuo delizioso cagnolino - che restano piantate nella mia memoria con forza ancora maggiore delle altre: perché è stata l'ultima volta che ho avuto il bene di incontrare Ambra di persona, di starle accanto. Per questo Cremona sarà sempre, per me, un posto specialissimo, dove Ambra è stata viva con me, con noi, senza che lo sapessimo, per l'ultima, fatale, indimenticabile volta. Grazie, Robby, di averla condivisa con me :)

      Elimina
  11. Ciao Cristina - Nuova Follower del tuo Blog.
    Eì stato un vero scock la scomparsa di Ambra - non avevo idea che avesse problemi - sembrava tutto a posto ..... era così felice, almeno sembrava di avere organizzato un'altra volta l'incontro tra blogger ......
    La ho conosciuta di persona solo una volta ma era una bella persona e mi mancherà ....
    Partecipando all'incontro Blogger di Milano organizzato da Ambra e non conoscendo quasi nessuno dei blog partecipanti ho pensato di conoscere meglio i vari blogger passando a trovarli sul loro blog, come prima mossa. Spero che vorrai darmi il follow back per il Rifugio degli Elfi http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/
    Buona giornata e settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Arwen! Ti ringrazio tanto della tua visita e delle tue care parole. Sono contenta anche perché in questo modo abbiamo avuto un primo approccio, sia pure solo virtuale, in vista di un incontro reale che sarà così particolare, intenso e toccante, ma anche faticoso e doloroso. Perché la mancanza fisica di Ambra nella sua Milano si sentirà tantissimo. Perciò ogni contatto tra i partecipanti, ogni sorriso, ogni abbraccio, ogni manifestazione di umana condivisione di affetto e tenerezza sarà importante, anzi, necessaria, per sciogliere il nostro nodo alla gola in gioia e commozione, per sentire la presenza di Ambra aleggiare in mezzo a noi.
      Scusami della mia scortesia in merito al follow back: il mio blog è inattivo da quasi due anni, ho smesso di scrivere e di sentirmi una blogger da allora. L'ho riaperto solo per scrivere un post di saluto ad Ambra. Poiché il nostro legame, poi rinforzatosi a più riprese nella realtà, si è sviluppato principalmente in conversazioni tra noi qua sopra, dove lei mi ha lasciato un tesoro inestimabile di riflessioni piene di comprensione e di incoraggiamento che sono state per me, in un periodo difficile della mia vita, vitali come l'ossigeno per respirare, mi è sembrato questo il luogo più naturale, più giusto, persino più adatto, per parlare con lei un'ultima volta. Ho avuto la sciocca, bizzarra sensazione che lei, qua sopra, mi leggesse ancora :)

      Elimina
  12. Ciao Cristina
    Spero che deciderai di non abbandonare completamente il blog
    Magari non hai più il tempo e la voglia di una volta, ma un post ogni tanto puoi sempre concederlo al tuo blog.
    Un abbraccio grande e buone festività Natalizie
    Sereno e Felice Natale per te e famiglia ........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Raffa! Ricambio gli auguri per un anno nuovo pieno di positività. Un bacio

      Elimina
  13. Tanti auguri di buon Natale Cris: spero siano giorni pieni di pace e gioia!!!
    Un saluto affettuoso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luigi, è incredibile ma è vero: stamane ti ho pensato tanto. E ora scopro il tuo augurio sul blog, sotto il post per Ambra. E' davvero un segno, questo!
      Contraccambio i tuoi auguri di vero cuore perché la tua anima sia piena di festa e di luce. Ti abbraccio, con autentico affetto.

      Elimina
  14. era una gran brava persona e lo si capiva dai suoi commenti, mai banali, mancherà a me come a tanti sul web

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, sì. E' proprio vero tutto quello che hai detto. Tutto tutto.

      Elimina
  15. Quanto mi manca.
    Non riesco a scrivere nulla di lei.

    RispondiElimina
  16. Quanto mi manca.
    Non riesco a scrivere nulla di lei.

    RispondiElimina