sabato 20 settembre 2014

Cinquanta sfumature di Cri

1. Fa di preferenza le cose all'ultimo momento.
2. Si mangia le unghie da quando aveva cinque anni.
3. Scrive con tre dita, appoggiando la penna sull'anulare.
4. A quattro anni le viene ricucito con quattro punti il mento.
5. Ad otto con tre punti la tempia sinistra.
6. A quattordici con due punti la testa.
7. A trentadue e mezzo si taglia via la punta dell'anulare sinistro mentre tenta di aprire con un coltello da macellaio una confezione di latte in polvere per la giacobina.
8. A quarantatré si ustiona un braccio facendosi scoppiare in mano una bottiglia di alcool spruzzando il quale aveva appena finito di attizzare il fuoco nel camino della casa di campagna.
9. E' molto disordinata e disorganizzata.
10. Patisce moltissimo il disordine e la disorganizzazione.
11. Ha sofferto di attacchi di panico.
12. Ha sofferto di attacchi di panico prevalentemente alla guida di autoveicoli imbottigliati nel traffico.
13. Nel corso di ogni attacco di panico occorsole alla guida in un autoveicolo imbottigliato nel traffico è sempre stata in grado di uscire dalla fila, parcheggiare o accostare la macchina al bordo della strada, prelevare gli effetti personali dall'abitacolo e chiudere a chiave lo sportello, in preda alla follia e contemporaneamente alla lucida cautela di evitare, qualora fosse sopravvissuta, ulteriori spiacevoli conseguenze (ossia le funeste ire materne per accidentale furto dell'autoveicolo o di qualcosa in esso contenuto).
14. Mulina le braccia mentre parla, facendo spesso volare bicchieri dai banconi di bar, fogli dalle mani degli interlocutori, occhiali dalla sua faccia.
15. Non parla, grida.
16. Se deve spiegare qualcosa, la complica.
17. Parla da sola a voce alta.
18 Se vede qualcuno parlare da solo a voce alta pensa che sia pazzo.
19. A dodici anni ha scritto col cuore spezzato una lettera alla se stessa adulta per pregarla di guardare per amor suo le future repliche dello sceneggiato appena terminato.
20. Non riesce a resistere, iniziando un libro, a non sbirciarne subito la fine.
21. Se va a vedere un film di norma si premunisce di conoscerne la trama, e soprattutto il finale.
22. Non sopporta la tensione di quando, in un racconto o in un film, le cose si mettono male, per cui spesso si alza in preda alle ambasce e se ne va, in attesa di tempi migliori, o salta le pagine penose.
23. Ha avuto una smodata passione per le telenovelas, patendo pertanto moltissimo gli ingarbugliamenti durati parecchie puntate.
24. Ha avuto per un breve periodo della vita una buona padronanza dello spagnolo scritto e parlato.
25. Tale periodo ha coinciso col suo innamoramento per Juan del Diablo, pirata messicano della telenovela Corazon Salvaje.
26. S'è infatuata di moltissimi uomini nella sua vita, la maggioranza dei quali non se n'è nemmeno accorta.
27. S'è innamorata di soli altri tre uomini nella sua vita, oltre al summenzionato Juan Del Diablo.
28. Il primo dei tre era il chierichetto di due anni maggiore di lei che serviva Messa nella cappella delle suore quando era bambina. Praticamente l'unico maschio che frequentasse. Ricambiata, a sua insaputa, dai cinque ai tredici anni (ha scoperto da adulta).
29. (Da adolescente il chierichetto non l'amò più, o forse sì, non fu molto chiaro: ad ogni modo si è fatto prete.)
30. Ha fatto sesso tutta la vita con un uomo solo.
31. Il quale non è uno dei tre (o dei quattro, contando anche Juan Del Diablo).
32. Si sta gradatamente attenuando la sua dipendenza dalla cioccolata: lo prende per il segno che il suo corpo, finalmente, sta riuscendo a produrre endorfine.
33. Va pazza per gli spaghetti di riso alla piastra con verdure e gamberi di Sonia, la sua ristoratrice cinese.
34. Si ubriaca ogni volta che supera la soglia di bevuta di mezzo bicchiere.
35. Quando si ubriaca di (buon) vino rosso piange.
36. Mangia con gioiosa voracità. Adora mangiare.
37. Detesta cucinare.
38. E' squilibrata (ci credereste?).
39. Non ha nel suo guardaroba pantaloni.
40. Non ha nel suo guardaroba gonne lunghe oltre la metà coscia.
41. E' stata una bambina decisamente bella sino agli otto anni di età.
42. E' stata deturpata a nove anni da catastrofici interventi correttivi (occhiali di tartaruga e apparecchio per i denti)
43. Ha sempre avuto nelle gambe il suo punto di forza.
44. Gambe che, diventate budinose con la vecchiaia, le piacciono ancora di più.
45. Come dice il suo maestro jedi, soffre di un dissidio interiore: col cervello disprezza la gente ma col cuore non può fare a meno di amarla.
46. Pur riconoscendo la bontà dell'asserzione soprastante, non può fare a meno di rilevare l'esistenza di persone nei confronti delle quali questo suo dissidio mente/cuore non si attiva: perché le viene spontaneo o disprezzarle non amandole, o amarle non disprezzandole affatto.
47. E' profondamente grata e affezionata al suo maestro jedi, che il cielo lo conservi e gli dia lunghissima vita.
48. E ad un piccolo, preziosissimo gruppo di persone a lei infinitamente care.
49. E adesso deve chiudere perchè sta per andare a cena in Toscana
50. Perché oggi questa cifra d'oro è il numero degli anni che compie. Auguri!

34 commenti:

  1. Se volevi farmi ridere e stupirmi contemporaneamente, ci sei riuscita.

    RispondiElimina
  2. Mi piace questa: 16. Se deve spiegare qualcosa, la complica.
    Auguri barocchi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è un'altra maniera se si vuole andare al fondo delle cose. Vero, Matt?
      Grazie, li ho indossati, mi stanno a pennello :)

      Elimina
  3. Sei insuperabile cara Cri, insuperabile. Abbracci e auguri. E poi ancora abbracci e ancora auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, Alberto! Con questo commento mi hai raggiunta, superata e sopraffatta :D
      Grazie, grazie, grazie. Abbracci, tanti, anche a te :)

      Elimina
  4. Auguri cara, splendida e sentimentale cinquantenne!

    RispondiElimina
  5. Auguri in ritardo, carissima Cri!!!! Sei fortissima!!!!!
    Arrivederci presto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annamaria! Che gioia averti qui! Quante meraviglie di tuoi post devo tornare ad assaporarmi... Ma per ora sono prima di tutto tanto felice di sapere che ti rivedrò presto, sì :)

      Elimina
  6. AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI! AUGURI!

    (menzione speciale per 9, 10, 16, 19, 20, 36)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHAHAHAAHAHAHHA!!!!!!!!!!!!!!!! GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!
      (Hai scritto anche tu lettere a te stesso, AGO? Ci avrei scommesso che eri della mia specie ^_^ )

      Elimina
    2. Più che altro, messaggi in bottiglia...

      Elimina
    3. Quelli arrivano quando non te lo aspetti più, di norma... Eppure arrivano :)

      Elimina
  7. anche se in ritardo auguri di compleanno a te Mia martini e Loredana Bertè.
    Ancora non ho letto il post, dopo con calma ripasso. Ben tornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, vero! Della Berté sapevo, ho sempre saputo. Solo da poco invece ho scoperto che anche la sorella era nata lo stesso giorno... Altro che Sophia Loren! Grazie :) )

      Elimina
  8. 51. Di lei si raccontano strane leggende, fatevi raccontare quando ha scritto nella bacheca del suo condominio sulla foto di un sindaco "Avete la faccia come il culo!", o di quando prese a calci e pugni un palestrato che gli tagliò la strada sulla Prenestina mandandolo al S.Giovanni e di cui poi si sono perse le tracce. Tra l'altro è di oggi la notizia che hanno trovato un sacco nero sul Tevere.

    Vabbè no, questa me la sono inventata :))))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che resterà un'invenzione ancora per poco, me sa :DDDDDDDDDDDD
      (Tu mi pedini, dì la verità :D )
      :*

      Elimina
  9. Risposte
    1. Gli auguri non sono mai in ritardo, caro Cavaliere! Grazie :)

      Elimina
  10. Cara Cristina, sei la simpatia personificata!!!
    Gli auguri di Buon Compleanno te li ho lasciati a tempo debito su fb, anche se ho il sospetto che tu abbia barato, aggiungendoti per lo meno una ventina d'anni.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Krilù, sei fantastica!!! Grazie :)))))))))
      E' la vita che ha barato con me: da bambina mi ha fatto fare l'adulta, ora che sono una donna matura mi illude di esser tornata giovane :DDDDDDDDD
      Ti abbraccio - forte, di cuore - anch'io :)

      Elimina
  11. Vorrei essere come te:))) !
    Un po' lo sono o sono stata, ma non abbastanza per sentirmi pienamente me stessa!

    Un sacco di auguri e di simpatia :-)

    Baci Nou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda come sono le cose della vita, Nou: in più di un'occasione, quando mi sentivo smarrita e sofferente, ho pensato, tra le altre poche persone a cui mi sono appigliata in quei momenti, anche a te, dicendomi con ardore "vorrei essere come Nou". Non sto scherzando :)
      I momenti in cui ci si sente pienamente se stessi sono rari, ma esistono: e sono, per questo, intensissimi e preziosi oltre ogni misura. Sono momenti in cui si è trafitti da un raggio di sole, che ci inchioda alla terra e al contempo ci riempie di luce :)))))
      Grazie, con tutto il cuore. Un sacco di abbracci, baci e simpatia anche da me :)
      :*

      Elimina
  12. Risposte
    1. Sandra! La tua benedizione è un dono inestimabile :)))))))))
      Grazie, contraccambio con tutta me stessa!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  13. Cri, mi farebbe piacere rivederti nell'occasione della inaugurazione della onlus che ho fondato insieme a due amiche, troverai informazioni nel sito che abbiamo aperto. La prossima iniziativa sarà un pranzo in una bella fattoria romana in aperta campagna appena fuori il raccordo anulare. Trovi le informazioni in questa pagina del sito. Se vuoi puoi diffondere gli inviti. Un saluto e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonio carissimo, che bell'invito mi proponi! Ho curiosato un po' nel tuo sito e mi sento molto invogliata ad accettare la proposta. Tra l'altro la bella fattoria romana in cui si svolgerà l'iniziativa è gestita da una cooperativa di antica e solida fama nel sociale e nell'agricoltura della provincia di Roma, e tangenzialmente nel mio lavoro - alla Direzione Agricoltura della Regione - ci ho avuto più di una volta a che fare :)
      Diffonderò senz'altro gli inviti! Spero, ad esempio, di coinvolgere anche Carlo Poerio, sarebbe una bella occasione per stare un po' assieme in un frangente meritorio. Proverò a tentare anche Aldo, ma lì so già che incontrerò notevoli difficoltà... Tuttavia lo faccio lo stesso!
      Pubblicherò il post nella prossima settimana. E scioglierò quanto prima la riserva sulla mia partecipazione :)
      A presto!

      Elimina
  14. Per non mutare il titolo di questo tuo post "Cinquanta...." aggiungo ai punti 12 e 13 riuniiti un bis: "Per come guida gli autoveicoli potrebbe essere facilmente assunta dalla Scuderia Ferrari e messa al volante di una rossa sportiva".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E magari così, finalmente, tornerebbero a vincere i Mondiali di Formula Uno :D ;D ;D
      (Ahahahah, Aldo mio, stai attento ché finisce che vinco la scommessa, eh...)

      Elimina
  15. Ho scoperto solo stanotte questo tuo blog, con questo post straordinario! Ci sono molte cose che abbiamo in comune, ma la 22 è proprio perfetta e le batte tutte! Meno male che hai ripreso a scrivere, una come te non poteva non riprendere :-) Buon Natale!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io ho scoperto solo oggi la tua risposta! Grazie: sono contentissima di averti divertito (mi sono divertita anch'io, molto, stilando la lista...) e di avere molte cose in comune con un altro essere umano... Una volta, quando ero più difettosa di oggi, mi inorgoglivo di sentirmi marziana, unica e speciale: oggi invece mi consola e rallegra sentirmi terrestre, simile ad altri esseri della mia specie :)))
      Buon Anno!!!

      Elimina