lunedì 30 gennaio 2012

A groovy kind of love

"Luna! Gianni Togni! E quanti anni c'avevamo, Cri? Quindici, sedici?"
"Mmmmh, me sta a venì la febbre, me sa. M'è uscita la ghiandoletta sul collo, c'ho le mani fredde e me sento i brividi... Ma no! Possibile che è così vecchia?"
"E tu guarda, cerca su gùgol. Sto pure io nelle tue stesse condizioni, stamattina ho preso un'Aspirina"
"Aspe', guardo... Uh, 1980! C'hai ragione, Cla': tu quindici, io sedici..."
"Uuuuuuh, senti senti, Agnese... Bella!"
"Bella eh? Pure questa l'ho sentita la prima volta quando c'avevo più o meno sedici anni, nun so se Graziani l'ha fatta uscire prima. L'ha ripresa dall'originale del 1967, me pare, quella che ha rifatto pure Phil Collins"
"Uh, e come se chiamava quella originale, Cri?"
"A groovy kind of love"
"E chi è che la cantava?"
"Eh, l'hanno cantata in tanti, ho scoperto ieri. I primi so' stati un complesso inglese, o americano... La facevano beat, rock, poi Phil Collins l'ha rifatta tutta melensa come piace a me"
"Aspe' che la cerco sul tubo. Com'è scritto?"
"GrOOvy, con due o, "un tipo profondo di amore", roba così"
"Ho capito, sì. Oh, eccola. So' i Mindbenders. Sìssì, me li ricordo! When I'm feeling blue all I have to do... Carina tanto"
"E mo' te becchi la versione di Phil, allora"


(Aaaaaaaaaah, che miele. Pure se a me me fa impazzì più de tutte Against all odds...)

10 commenti:

  1. <3

    ma allora di Tim Burton butto l'artiglieria pesante:

    http://www.youtube.com/watch?v=jCScOZDjGo8

    (Uno dei più grandi amori della mia vita)

    RispondiElimina
  2. Ne convengo @Cri ... sono amori che non si dimenticano mai !
    Ad onta del tempo ... ad onta di tutto !!!
    @Bruno

    RispondiElimina
  3. "melensa come piace a me"?

    blah

    :p

    RispondiElimina
  4. prrrrrrrrrrr, animale allo stato bravo

    tu pensa al '67 tuo, pensa!!! ^^

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace non scrivere un commentro ma io faccio parte di coloro che abitavano la terra quando c'erano i dinosauri.
    Loro non ci sono più, io sono scampato.

    RispondiElimina
  6. Selezione naturale, Aldo carissimo: solo i migliori ce l'hanno fatta :D

    (figurati che mentre ti scrivo mi sto inebriando dell'Intermezzo, del Regina Coeli e poi del Preludio della Cavalleria Rusticana, l'opera di cui sono innamorata sin da bambina. Pure io c'ho gusti moderni, come vedi ;) )

    RispondiElimina
  7. E no, non vale perché a parte la Bohéme e altre opere di Puccini, la Cavalleria Rusticana è mia e soltanto mia tra le preferite. Il preludio mi manda in estasi.

    RispondiElimina
  8. "A Groovy Kind of Love" is a pop song written by Toni Wine and Carole Bayer Sager for the Screen Gems music publishing company. It is heavily based on the Rondo movement of Sonatina in G major, op. 36 no. 5[1] by Muzio Clementi. The song was released first by Diane & Annita in 1965, and several covers have since appeared on worldwide music charts.
    The song title was an early use of the then-new slang word "groovy". Wine, who was 17 years old when she wrote the song, said, "Carole came up with "Groovy kinda… groovy kinda… groovy…" and we're all just saying, 'Kinda groovy, kinda groovy, kinda…' and I don't exactly know who came up with "Love", but it was 'Groovy kind of love'. And we did it. We wrote it in 20 minutes. It was amazing. Just flew out of our mouths, and at the piano, it was a real quick and easy song to write."
    Groovy (or, less common, "Groovie") is a slang colloquialism popular during the 1960s and 1970s, springing out of African American culture. It is roughly synonymous with words such as "cool", "excellent", "fashionable", or "amazing", depending on context.
    From Wikipedia, the free encyclopedia

    Comunque, melensa o no, Phil è sempre un gran figo. ;)

    RispondiElimina
  9. :O

    Groovy!!!

    (Muzio Clementi!!! Hai visto, Aldo? Altro che dinosauri, qui!!! :D)

    RispondiElimina