venerdì 31 agosto 2012

Pioggia


Come quelle delle ossa, anche le fratture dell'anima si rimarginano.
Resta al loro posto una cicatrice che si farà sentire appena, come il dolore ai calli, solo quando cambia il tempo.

(Io riparto. Buon week end a tutti quelli che mi sono cari che passeranno di qui.)

14 commenti:

  1. Non solo, ma anche se li tagli dopo un po' di tempo ritornano.
    Buon viaggio e felice ritorno.

    RispondiElimina
  2. Buon W.E.pure a te. E che nessuno....ti pesti i calli.
    :0))

    RispondiElimina
  3. Ma riparti, ma doive vai? Potevi anche dircelo. Beh riparto anch'io, ma la proz settimana. Buon ritorno (per te).

    RispondiElimina
  4. Che disastro! Ormai il pressapochismo imperversa anche nell'usare la tastiera! Ora riscrivo giusto.

    Ma riparti, ma dove vai? Potevi anche dircelo. Beh riparto anch'io, ma la prox settimana. Buon ritorno (per te).

    RispondiElimina
  5. E' vero ... @Cri, le ferite dell' anima si rimarginano, talvolta !
    Esse coincidono quasi sempre con le stagioni dell' amore ... "e se di occasioni ne abbiamo avute tante, perdendole ... non rimpiangiamole", poichè quelle sono stagioni che, se pure si perdono .... ritornano sempre ! :-)
    Ringrazio il tuo 'fine settimana' ... se ti ricondurrà da noi presto, appagata e serena !
    Un bacio ...
    @Cavaliereerrante ...
    :-)
    http://youtu.be/xyLeskm4s5Q

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  7. Il mio quesito del mese è se sia meglio che si rimarginino o no. Ma si sa che sono una scassapalle. Bonne voyage!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tornata ora, totalmente rintronata e con una febbricola addosso dopo tre giorni fantastici in cui ho macinato a piedi più di dieci chilometri e tutti in verticale in boschi di bellezza indescrivibile, e trovo tutti voi! Grande ^^
      Bionda, immagino che tu sappia che il tuo quesito per me ha risposta positiva. Non foss'altro perché le fratture rimarginate ti impediscono di muoverti, di riprendere a camminare, di oltrepassare il guaio e di cacciarti in un guaio nuovo. Di vivere, insomma. :)

      Bruno, come sempre dici le cose giuste al posto e al momento giusto. Grazie anche per Battiato, canzone che mi entusiasma e mi calza a pennello!

      Bomba! :*
      Angie... 3
      Pierrot, grazie :D

      Ambra! Che gioia risentirti! Sono andata di nuovo in Umbria, in altri posti amati: Piediluco, le Marmore, Spoleto, dove ho battuto a piedi tutto il Monteluco... Amore e ginnastica, diciamo. Tutto nella vana speranza di rigenerare e tonificare, oltre allo spirito (quello è riuscito abbondantemente) anche il corpo ;)

      Sandra carissima, proprio così; ora cerco di starci molto, molto attenta, perché il mal di piedi è alquanto invalidante!

      Aldo, il segreto dei calli secondo me sta non nel tagliarli, ma nell'ammorbidirli. Se uno li tratta bene i propri arti, piedi ma anche mani, avendo delle minime accortezze, poi non avrà fastidi :)

      Tazza, sì, per fortuna. Così poi ci scateniamo di nuovo, fino alla prossima rottura! ^^

      Elimina
  8. Sono talmente stordita che scrivo concetti dislessici :D
    Ovviamente il commento alla Bionda Leoncina deve intendersi "fratture NON rimarginate", e non "fratture rimarginate". Per chi avesse la bontà, l'estro e la cortesia di leggerlo :D

    RispondiElimina