venerdì 27 settembre 2013

Survivor

"Chiunque sia sopravvissuto alla propria infanzia, possiede informazioni sulla vita per il resto dei propri giorni."

Con questa frase di Mary Flannery O' Connor, per cui sono grata al mio amico e grande artista Carlo (altro libro che dovrò comperare, questo della O' Connor!), celebro il superamento delle cinquantamila visite sul mio blogghino.

Ringraziandovi ancora e rassicurandovi che, in quanto sopravvissuta alla mia infanzia, ne avrò ancora molte, per conseguenza, secondo quanto sopra affermato, di cose da scrivere.

13 commenti:

  1. olé, brindo a cri, alle 50.000 e alla sua infanzia, a cui è sopravvissuta e l'ha fatta diventare così. per questo ci piace, perché è così.

    RispondiElimina
  2. Bene che ci sia gente che ha voglia di vedere per oltre cinquantamila volte questo sito. E ancor meglio che ci sia qualcuno come te ("e" aperta) che lo scrive.

    Mi unisco all'amico Endi nel brindare.

    PS: Blogghino un ciufolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :blush:
      AGO, io, te ed endi ce la dobbiamo proprio fare, un giorno, una bella birra insieme. :*

      Elimina
  3. Qui ci vuole, senza esagerare, Veuve Clicquot. Stappo?

    RispondiElimina
  4. ...e come se non bastasse quando uno o una passa di qua non ti molla perchè si diventa curiosi e si vuole sapere come vanno le cose.
    Non ho capito se il mio è un complimento oppure no. Boh! Mi devo far vedere da uno/a psicoterapeuta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra curiosi ci si intende ;)
      (E il mio è un complimento oppure no? Lo chiederò al mio psicoterapeuta... Sperando che abbia ricomprato la poltrona :D )

      Elimina
  5. Altro che brindare! Qui bisogna fare un apposito incontro di aficionados e che qualcuno porti una bottiglia. Un altro porti un mazzo di rose (come ai bei vecchi tempi dove era d'obbligo un mazzo di fiori per una gentil signora) e infine che Aldo scriva un bel post, unico,eccezionale dove ci parlerà dei tuoi ammiratori, quelli che incontrerà per la strada (da casa sua al luogo dell'incontro) armati di cartelli che inneggiano alla suddetta gentil signora e con scritto le cose che solo Aldo sa inventare:) Un mare di baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ambra, non sai quanto mi fai, come dice Carmen Consoli, confusa e felice :D
      Un mare di baci, anzi, un oceano, è troppo poco per te!
      Io te ne mando tanti quanto l'Atlantico, l'Indiano e il Pacifico messi assieme.
      Con tutto il mio grande grande grande affetto.
      <3

      Elimina
  6. Complimenti Cri!
    E' bello e si trovano temi interessanti in questo blog!

    Un abbraccio forte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un blog casinista e troppo spesso eccessivamente intimista, secondo me... Ma sono tanto contenta quando voi venite a trovarmi e a regalarmi un pezzetto prezioso di voi.
      Grazie dell'incoraggiamento, cara Nou: un abbraccio forte anche da me! :*

      Elimina